Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Nord Sardegna, sopralluoghi dell'Assessore Salaris: "Regione presente e impegnata a garantire l’accessibilità dei territori”

“Il sopralluogo a Roccadoria Monteleone, comune di 114 abitanti, testimonia la massima attenzione della Regione verso i borghi più piccoli che nonostante le ricchezze storiche, archeologiche e paesaggistiche risultano a rischio spopolamento. La Regione è al fianco di questi territori”, ha spiegato l’esponente della Giunta Solinas.
Monteleone Roccadoria, 12 settembre 2022 - Si sono svolti questa mattina nel Nord Sardegna due importanti sopralluoghi che hanno visto la partecipazione dell’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, il primo a Monteleone Roccadoria, borgo storico interessato da un grave problema di dissesto idrogeologico, il secondo a Villanova Monteleone (messa in sicurezza di un ponte).

“Il sopralluogo a Roccadoria Monteleone, comune di 114 abitanti, testimonia la massima attenzione della Regione verso i borghi più piccoli che nonostante le ricchezze storiche, archeologiche e paesaggistiche risultano a rischio spopolamento. La Regione è al fianco di questi territori”, ha spiegato l’esponente della Giunta Solinas. L’Assessore Salaris nel corso dell’incontro di carattere istituzionale al quale hanno partecipato i rappresentati dell’Amministrazione Comunale, ha confermato la volontà di intervenire con i necessari lavori di messa in sicurezza delle pareti rocciose che circondano la via d’accesso al borgo per garantire l’incolumità delle persone e consentire di vivere e viaggiare in sicurezza.

“Oggi ci troviamo a fare i conti con un clima imprevedibile, che nel giro di poche ore è capace di distruggere le opere e mettere a rischio la vita delle persone. È per questo che il primo obiettivo della Regione è quello di tutelare i territori dal punto di vista della sicurezza”, ha spiegato l’Assessore evidenziando le linee d’azione attivate dalla Regione per combattere lo spopolamento e l’isolamento dei territori dal punto di vista infrastrutturale ma anche sotto il profilo sociale, grazie alle misure in favore dei Comuni sotto i 3mila abitanti (mutui prima casa, agevolazioni per le attività produttive, bonus bebè) e di sviluppo sostenibile grazie ai provvedimenti programmati per migliorare l’attrattività dei territori e garantire più servizi ai cittadini. “Mettere a sistema tutte le iniziative studiate dalla Regione, che nel corso di questi ultimi anni ha impiegato una quantità ingente di risorse, per collegare e rendere accessibili i territori è la via maestra”, ha detto l’Assessore Salaris.

A Villanova Monteleone l’Assessore, come richiesto dall’Amministratore comunale, ha effettuato il secondo sopralluogo della giornata, presso il Ponte ‘e Porcu sul fiume Temo. Già oggetto di un finanziamento regionale, il ponte (viabilità comunale) è stato al centro del sopralluogo dell’Assessore a causa delle criticità imprevedibili emerse durante l’intervento di messa in sicurezza che hanno spinto il Comune a interrompere i lavori. Nel corso dell’incontro sono state valutate diverse soluzioni che ora il Comune analizzerà e presenterà all’Assessorato.